iscriviti alla nostra NEWSLETTER


TORRENTISMO
PROPOSTE
EASY CANYONING ai BRENT de l'ART (BL)

Uno scenario di insospettabile bellezza e spiritualità, dove la luce gioca con le linee bicolori dei sedimenti calcarei e l'acqua genera una serie indefinita di giochi e situazioni dalle quali non si vorrebbe più uscire...


ragazzi Possibilità di serata introduttiva:
SI NO
Adatto a: adulti Numero di partecipanti: minimo 2
terza età Pranzo: al sacco o presso locali della zona, dopo l'attività
Durata: 1/2 giornata 1 intera giornata oltre
Periodo: .......G F M A M G L A S O N D LIVELLO DI DIFFICOLTA': MOLTO FACILE / FACILE

VAL MAOR (BL)

Percorso facile in un ambiente dalla bellezza singolare, per lunghi tratti scolpito nel calcare bicolore, molto simile a quello che caratterizza i Brent de l'Art. Ideale per il primo approccio alle discese in corda.


ragazzi Possibilità di serata introduttiva:
SI NO
Adatto a: adulti Numero di partecipanti: minimo 4
terza età Pranzo: al sacco o presso locali della zona, dopo l'attività
Durata: 1/2 giornata 1 intera giornata oltre
Periodo: .......G F M A M G L A S O N D LIVELLO DI DIFFICOLTA': FACILE

RIO MAGGIORE (BL)

L'ambiente è lo stesso della Val Maor, anche se il torrente si rivela lungo e più faticoso, ma con continue sorprese: pozze per i tuffi, strettoie e piccoli toboga, continue svolte e... divertimento assicurato!


ragazzi Possibilità di serata introduttiva:
SI NO
Adatto a: adulti Numero di partecipanti: minimo 4
terza età Pranzo: al sacco o presso locali della zona, dopo l'attività
Durata: 1/2 giornata 1 intera giornata oltre
Periodo: .......G F M A M G L A S O N D LIVELLO DI DIFFICOLTA': MEDIAMENTE TECNICO

VAL SOFFIA (BL)

Una serie di belle cascate con grandi pozze e qualche strettoia notevole per quello che è tra i torrenti più belli della regione e tra le discese più rinomate del nord Italia, meta di appassionati provenienti da tutta Europa.


ragazzi Possibilità di serata introduttiva:
SI NO
Adatto a: adulti Numero di partecipanti: minimo 4
terza età Pranzo: al sacco o presso locali della zona, dopo l'attività
Durata: 1/2 giornata 1 intera giornata oltre
Periodo: .......G F M A M G L A S O N D LIVELLO DI DIFFICOLTA': MOLTO TECNICO

VAL DEL MUS (BL)

Uno splendido arco di roccia precede la grande cascata di 63 metri, che è l'ostacolo tecnico più grande. Alcune belle sequenze di pozze color verde smeraldo offrono la possibilità di fare tuffi da varie altezze.


ragazzi Possibilità di serata introduttiva:
SI NO
Adatto a: adulti Numero di partecipanti: minimo 4
terza età Pranzo: al sacco o presso locali della zona, dopo l'attività
Durata: 1/2 giornata 1 intera giornata oltre
Periodo: .......G F M A M G L A S O N D LIVELLO DI DIFFICOLTA': MOLTO TECNICO

VAL RU DA MOLIN (BL)

Un bel percorso suddiviso in due parti, la prima caratterizzata da una serie di belle vasche di acqua limpida nella roccia bianca, la seconda parte con diverse cascate alte ed un corridoio finale.


ragazzi Possibilità di serata introduttiva:
SI NO
Adatto a: adulti Numero di partecipanti: minimo 4
terza età Pranzo: al sacco o presso locali della zona, dopo l'attività
Durata: 1/2 giornata 1 intera giornata oltre
Periodo: .......G F M A M G L A S O N D LIVELLO DI DIFFICOLTA': ABBASTANZA FACILE

VAL DE PIERO (BL)

Si tratta di una breve ma interessante gola che si apre sulla Val Cordevole, percorribile senza problemi anche con portate medie. Molto suggestivo l'ultimo salto da 32 metri, raggiungibile anche dal basso.


ragazzi Possibilità di serata introduttiva:
SI NO
Adatto a: adulti Numero di partecipanti: minimo 4
terza età Pranzo: al sacco o presso locali della zona, dopo l'attività
Durata: 1/2 giornata 1 intera giornata oltre
Periodo: .......G F M A M G L A S O N D LIVELLO DI DIFFICOLTA': MEDIAMENTE TECNICO

RIO ANFELA (BL)

Una serie di calate abbastanza ravvicinate portano al tratto più bello e ben modellato che conduce ad un salto di quasi 30 metri, oltre il quale il percorso prosegue a lungo con poche cascate da fare ancora in corda.


ragazzi Possibilità di serata introduttiva:
SI NO
Adatto a: adulti Numero di partecipanti: minimo 4
terza età Pranzo: al sacco o presso locali della zona, dopo l'attività
Durata: 1/2 giornata 1 intera giornata oltre
Periodo: .......G F M A M G L A S O N D LIVELLO DI DIFFICOLTA': MEDIAMENTE TECNICO

VAL ZEMOLA (PN)

Un canyon superlativo, con numerosi passaggi unici. Una discesa molto varia e di grande soddisfazione, il cui punto culminante è il passaggio degli archi di roccia poco prima della fine.


ragazzi Possibilità di serata introduttiva:
SI NO
Adatto a: adulti Numero di partecipanti: minimo 4
terza età Pranzo: al sacco o presso locali della zona, dopo l'attività
Durata: 1/2 giornata 1 intera giornata oltre
Periodo: .......G F M A M G L A S O N D LIVELLO DI DIFFICOLTA': MOLTO TECNICO

RIO CIOLESAN (PN)

Il Ciolesan è un bel regalo di madre natura situato in fondo alla Val Cellina. Un continuo spettacolo di forme pure, marmitte, scivoli, profonde pozze e strettoie modellate nella roccia bianca. Peccato duri così poco...!


ragazzi Possibilità di serata introduttiva:
SI NO
Adatto a: adulti Numero di partecipanti: minimo 4
terza età Pranzo: al sacco o presso locali della zona, dopo l'attività
Durata: 1/2 giornata 1 intera giornata oltre
Periodo: .......G F M A M G L A S O N D LIVELLO DI DIFFICOLTA': MEDIAMENTE TECNICO

VAL COSA (PN)

Percorso abbastanza lungo ma molto bello, con scorci davvero particolari. Archi di roccia e splendidi meandri contribuiscono a formare un autentico concentrato di meraviglie della natura!


ragazzi Possibilità di serata introduttiva:
SI NO
Adatto a: adulti Numero di partecipanti: minimo 4
terza età Pranzo: al sacco o presso locali della zona, dopo l'attività
Durata: 1/2 giornata 1 intera giornata oltre
Periodo: .......G F M A M G L A S O N D LIVELLO DI DIFFICOLTA': ABBASTANZA FACILE

IL GRIGNO in Val Malene (TN)

Il nome locale "Bus del Diavolo" fa immaginare molto bene cosa ci troveremo ad affrontare! Ribattezzato anche "Apocalypse Now" dai suoi primi coraggiosi esploratori, porta dei nomi che sono tutto un programma!!!


ragazzi Possibilità di serata introduttiva:
SI NO
Adatto a: adulti Numero di partecipanti: minimo 4
terza età Pranzo: al sacco o presso locali della zona, dopo l'attività
Durata: 1/2 giornata 1 intera giornata oltre
Periodo: .......G F M A M G L A S O N D LIVELLO DI DIFFICOLTA': MOLTO TECNICO

INFORMAZIONI

TORRENTISMO: CHE COS'E'

Con il temine torrentismo (o canyoning) si intende la discesa a piedi al loro interno di corsi d'acqua naturali di ridotta portata, senza quindi l'ausilio di imbarcazioni, prevalentemente nel tratto in cui scorrono in strette e profonde gole scavate nella roccia, chiamate anche forre o con il termine inglese di canyon.

Questa entusiasmante attività rappresenta un eccezionale modo di incontrare la natura, immersi in uno dei suoi elementi più importanti: l'acqua, fonte di vita, dalla formidabile capacità di fare rinascere le persone che vi si immergono! E' bellissimo praticare "easy-canyoning" in corsi d'acqua facili e senza l'uso di corde ed imbraghi, privilegiando il divertimento contemplativo rispetto all'impegno fisico. Per i più intraprendenti, la discesa può comprendere anche il superamento di salti e cascate con l'ausilio di attrezzature specifiche. Nonostante l'impiego di tecniche speciali, il torrentismo non è però considerato una attività estrema.

COME SI PRATICA

Ampi tratti scoscesi, salti verticali con cascate ed i più svariati "giochi d'acqua" caratterizzano questi ambienti rendendoli particolarmente spettacolari. Alla suggestione dei luoghi, però, si affiancano le peculiarità della progressione, unitamente alla bassa temperatura dell'acqua in cui ci si trova immersi in tutto o in parte, a nuotare, arrampicarsi, camminare o scivolare... in gruppi preferibilmente composti da 4 a 6 elementi.

La discesa dei torrenti con notevoli sbalzi di livello deve essere coadiuvata dall'uso di corde, discensori ed imbragature, con una tecnica analoga a quella usata in speleologia e con la supervisione e l'assistenza di una Guida esperta. Normalmente, a causa della loro conformazione, i torrenti possono essere agevolmente percorsi solo in discesa. Tuttavia, nei casi in cui la progressione non sia impedita dal deflusso dell'acqua o dagli eccessivi dislivelli, possiamo anche risalirne alcuni tratti, con ulteriori spunti di divertimento!

COSA SERVE

Dai piccoli urti sulla roccia e soprattutto dalla bassa temperatura dell'acqua ci si ripara indossando guanti e mute intere in neoprene da 5 mm. di spessore, un caschetto da roccia omologato e calzari in neoprene specifici o in alternativa scarponcini da trekking alti sulla caviglia e ben legati ai piedi.

Anche se esistono speciali sacche a tracolla impermeabili specifiche per il torrentismo, dobbiamo considerare che non ci troviamo nell'ambiente adatto per fare merenda durante il viaggio (per l'ovvia incompatibilità del freddo con i processi digestivi). Manterremo quindi l'attività nei limiti di tempo adeguati alle nostre energie e risorse, confidando nelle eventuali scorte d'emergenza che la Guida porta con se, unitamente all'occorrente per l'assistenza ed il primo soccorso. Il casco, i guanti, la muta ed eventuali calzari possono essere forniti in uso a chi ne fosse sprovvisto, previa prenotazione con congruo anticipo, per la verifica delle taglie.

DOVE E QUANDO

Il territorio del Veneto offre numerosi e bellissimi siti dove praticare questo tipo di attività. Pur privilegiando le mete a noi più vicine, non possiamo però non considerare che siamo al centro di una regione ricchissima di meravigliosi torrenti che si estende dalla Lombardia al Trentino, fino all'Austria, la Slovenija, la Croazia...

Il torrentismo non è annoverato tra gli sport estremi e quindi, con le normali precauzioni può essere praticato da chiunque abbia un pò di dimestichezza con l'acqua e le tecniche di progressione in natura, oltre ad una normale, sana condizione fisica. Particolare attenzione invece va prestata al periodo in cui svolgere le nostre escursioni: per evitare un clima inadatto perché freddo, piene improvvise, sconsiderate portate d'acqua o situazioni di potenziale caduta di materiale dai bordi delle forre, bisogna privilegiare il periodo estivo-autunnale ed evitare altresì temporali, acquazzoni ed ogni altra situazione meteoclimatica sfavorevole.

COSA FA PER VOI LA GUIDA

Questa attività richiede una particolare pianificazione a tavolino dei percorsi (con eventuale sopralluogo di persona), la puntuale valutazione delle previsioni meteorologiche in relazione al periodo dell'anno in cui si intende effettuare l'escursione, una verifica dei requisiti di idoneità dei partecipanti, il controllo e la fornitura delle attrezzature tecniche richieste, con un lavoro di pulizia e disinfezione specifico dopo il loro uso ed oltre all'accompagnamento con relativa assistenza tecnica e di primo soccorso durante l'escursione, anche la predisposizione di eventuali servizi accessori come il trasporto o recupero presso le destinazioni.

Otre alle escursioni nei torrenti della nostra zona, possiamo proporre anche vacanze di più giorni in altre regioni d'Italia o d'Europa, alla scoperta dei torrenti più belli e famosi, dove praticare questa divertente attività. Sarà nostra premura curare tutti gli aspetti relativi alla migliore organizzazione di viaggi e soggiorni.



TO SEE travel & outdoor

di Enrico Tirindelli
Guida Naturalistico-Ambientale
abilitata ex L.R. Veneto 33/2002
via isonzo, 7/G
31040 Volpago del Montello (TV)

www.tosee.it - mail@tosee.it - +39 328 0175442

P.IVA: 02230910263