iscriviti alla nostra NEWSLETTER


La festa di fine estate. Misteri, miti e leggende nel Giardino di Venezia.


Per i Celti l'anno nuovo cominciava quando terminava uffcialmente la stagione calda ed inziava la stagione delle tenebre e del freddo.
Un viaggio nella vera storia di Halloween ed una esperienza suggestiva a stretto contatto con la natura.
La notte del 31 ottobre i Celti praticavano la cerimonia del Fuoco Sacro. Si riunivano in boschi e colline e facevano sacrifici di animali, indossavano maschere grottesche e ritornavano ai lori villaggi illuminando il loro cammino con dei lumi costituiti da cipolle intagliate in cui erano poste le braci del Fuoco Sacro.
Dopo questi riti, festeggiavano per 3 giorni, mascherandosi con le pelli degli animali uccisi, per spaventare gli spiriti.


Sabato 29 ottobre 2016 ore 09:30
Passeggiata sulle colline del Prosecco.

Sullo sfondo delle colline, le Torri di Credazzo. Appartenevano ad complesso fortificato, la cui storia è in gran parte oscura. Sarebbe stato edificato tra il IX e il X secolo durante le invasione degli Ungari e faceva parte di un sistema difensivo che comprendeva, tra gli altri, i vicini castelli di Col San Martino e di Soligo. Costruttori furono forse i Collalto, conti di Treviso. Distrutto Restaurato solo dopo il 1940, il castello è ancora costituito da tre torri collegate fra loro da mura che delimitano due cortili interni. All'interno della cinta si trovavano probabilmente costruzioni in legno che ospitavano la servitù.


Cena dei dispersi nel bosco. Sabato 29 ottobre 2016 ore 19:00
Istud Vinum (ascolta il brano: fai CLIC QUI)
1. Bache bene venies gratus et optatus per quem noster animus fit letificatus R: Istud vinum bonum vinum vinum generosum reddit virum curialem probum animosum 2. Hec sunt vasa regia quibus spoliatur ierusalem et regalis babilon ditatur R: Istud vinum...3. Ex hoc cypho conscii bibent sui domini bibent sui socii bibent et amici R: Istud vinum... 4. Bachus forte superans pectora virorum in amorem concitat animos eorum R: Istud vinum... 5. Bachus sepe visitans mulierum genus facit eas subditas tibi o tu venus R: Istud vinum... 6. Bachus venas penetrans calido liquore facit eas igneas veneris ardore R: Istud vinum... 7. Bachus lenis leniens curas et dolores confert iocum gaudia risus et amores R: Istud vinum...8. Omnes tibi canimus maxima preconia te laudantes merito tempora per omnia R: Istud vinum bonum vinum vinum generosum reddit virum curialem probum animosum.
I misteri della notte dei Celti
Sabato 29 ottobre 2016 ore 21:00

Una passeggiata notturna nel bosco ...
ecco come la natura dei luoghi facili di giorno, con le tenebre ci fa perdere contatto con il mondo delle nostre sicurezze e ci fa affiorare man mano sempre più interrogativi...
E' proprio nelle notti più lunghe dell'anno che si spalancano le porte del mondo dei morti ed il vecchio ciclo della vita si esaurisce per lasciare il posto ad uno nuovo.
E così, da secoli e millenni...

Per i superstiti: castagnata, vin brulé, patate americane.

Domenica 30 ottobre 2016 ore 09:00
La valle dei contrabbandieri
Cosa serve per produrre grappa di contrabbando in "santa" pace?
Un luogo che sia vicino ma riparato e nascosto ad occhi indiscreti, con sorgenti di buona acqua e una adeguata scorta di legna da ardere... e magari la vicinanza di una chiesetta che da secoli protegge i residenti e raffigura un monìto per coloro che, specie la domenica, non rispettano le leggi...
Questa bellissima passeggiata ci riporta indietro nel tempo, quando miserie umane e povertà, unite a credenze popolari ed istinto di sopravvivenza caraterizzavano l'esistenza dei più e facevano loro aguzzare l'ingegno!

Lunedì 31 ottobre 2016 ore 19:30
HALLOWEEN PER TUTTI - passeggiata notturna del terrore

Che pazza natura: brividi di freddo... o di paura?
Notte nella notte... la luna viene spenta dalle streghe...
vi consigliamo abbigliamento adatto al terrore,
aglio, lumini, candele, torce...
soli, di notte, nel bosco... se credevate di conoscere la paura...
allora non avete ancora visto nulla!

E per la discesa negli inferi solo pochi, pazzi, temerari, giovani e forti...


Domenica 01 novembre 2015 ore 07:30
Castelàz e il bosco degli orsi - una avventura ai confini con il cielo

Bisogna stare veloci a salire, che poi dalle creste del monte, a scendere, il sole cala in fretta e la notte ti corre incontro...
E trovarsi soli, nel bosco degli orsi, non è la cosa migliore, specie in questa stagione!


QUOTAZIONI:

sabato 29 ottobre 2016 "
Passeggiata sulle Colline del Prosecco"
20,00 euro a persona

sabato 29 ottobre 2016 "I dispersi nel bosco" (cena + escursione notturna guidata + ristoro finale)
45,00 euro a persona

Solo "cena dei dispersi"
35,00 euro a persona

Solo "passeggiata notturna del terrore" (escursione + ristoro)
20,00 euro a persona

domenica 30 ottobre 2016 "La valle dei contrabbandieri" (passeggiata guidata in collina con pranzo al sacco)
20,00 euro a persona

lunedì 31 ottobre 2016 "HALLOWEEN PER TUTTI" (passeggiata notturna guidata nel bosco)
10,00 euro a persona

martedì 01 novembre 2016 "Castelàz e il bosco degli orsi" (trekking - escursione guidata)
20,00 euro a persona

In caso di scarse adesioni l'organizzazione si riserva di modificare il programma.
info e prenotazioni:
tel.: +39 3280175442


TO SEE travel & outdoor

di Enrico Tirindelli
Guida Naturalistico-Ambientale
abilitata ex L.R. Veneto 33/2002
via isonzo, 7/G
31040 Volpago del Montello (TV)

www.tosee.it - mail@tosee.it - +39 328 0175442

P.IVA: 02230910263


sito ottimizzato per EXPLORER 7